CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

I prodotti in vendita da parte della società Pantalone s.r.l. (di seguito Società), vengono venduti ad un soggetto (successivamente chiamato cliente) alle seguenti condizioni generali di vendita le quali si intendono parte integrante di ogni contratto stipulato con la Società. Qualsiasi clausola o condizione, diversamente da quanto sotto riportato, stabilita dal Cliente è nulla e priva di effetti se non espressamente indicata nella Conferma d’Ordine ed accettata dalla Pantalone Srl.

L’eventuale, totale o parziale, invalidità, inefficacia o inesistenza di una qualsiasi delle presenti Condizioni Generali di Vendita o di parte delle stesse, non comportano l’invalidità degli altri termini e condizioni.

Le presenti Condizioni Generali di Vendita sono consultabili in ogni momento sul nostro sito web: www.pantalonesrl.it.

DISPOSIZIONI GENERALI

1. TERMINI

Il preventivo inviato dalla Società al Cliente, recante, tra l’altro, la descrizione, le caratteristiche tecniche ed i prezzi della merce, non costituisce in alcun caso una proposta contrattuale di vendita. Le condizioni presenti sul preventivo sono destinate a perdere di ogni validità ed efficacia decorsi trenta giorni dall’invio al Cliente, salvo quanto specificato nel documento stesso alla voce: “Validità offerta”.

L’ordine si intende accettato solo dopo approvazione dalla direzione commerciale della Società, che può essere tacita con l’evasione dell’ordine o esplicita con conferma scritta.

I tempi e le date di consegna, espressamente scritte, sono sempre indicativi; e la Pantalone Srl si  impegnerà a rispettarli; la Società è comunque autorizzata ad estendere sufficientemente il periodo di consegna senza essere obbligato a pagare alcuna compensazione o penalità, se non espressamente accettata in fase di Conferma d’Ordine,  se ciò dipende da circostanze impreviste, cause di forza maggiore, interruzione di lavoro e scioperi oppure ritardi di consegna da parte dei propri fornitori. Se in tali circostanze fosse impossibile evadere (totale o parziale) l’ordine del Cliente, la Società è autorizzata a recedere dal contratto, con la restituzione della somma  eventualmente anticipata detraendo le spese anticipate,  senza essere soggetto al pagamento di danni, diretti o indiretti, al cliente o ad altre parti.

2. CONSEGNE

La Pantalone Srl consegnerà la merce in accordo con gli INCOTERMS 2010, concordati dalle parti ed indicati nella Conferma d’Ordine; qualora fosse necessario ed a discrezione della Società potranno essere effettuate anche spedizioni parziali; il Cliente, una volta ricevuta la comunicazione di merce pronta, dovrà provvedere tempestivamente al ritiro o ad indicare il nominativo del vettore, se da lui incaricato, che provvederà al ritiro prevedendo, altresì, alle coperture assicurative per il trasporto.

Trascorsi otto giorni dalla comunicazione della merce approntata la consegna si intenderà comunque effettuata e la Società avrà il diritto di procedere alla fatturazione e di reclamare l’adempimento delle condizioni di pagamento pattuite; inoltre, potrà effettuare l’imballaggio, il trasporto o lo stoccaggio del materiale a spese del cliente, salvo il riconoscimento  delle spese e/o danni eventualmente patiti, anche per l’immagazzinamento, la custodia ed il deposito della merce ordinata.

3. SPEDIZIONI

Tutte le operazioni di trasporto, assicurazione, dogana, dazio, movimentazione e consegna, ove non espressamente indicate in fase di ordine, sono a carico, spese, rischio e pericolo del cliente al quale compete l’onere di verificare le spedizioni all’arrivo e di esercitare, se del caso, le eventuali lamentela nei confronti del vettore, anche se la spedizione è stata eseguita in porto franco.

Eventuali danneggiamenti dovranno essere contestati al vettore con annotazione sulla bolla e comunicati alla Società entro otto giorni dal ricevimento della stessa.

In caso di spedizione con mezzi propri della società, questa potrà essere fatta, come da accordi, in porto assegnato o franco, sotto la piena responsabilità della Pantalone Srl fino alla sede precedentemente concordata del Cliente ad esclusione delle operazioni di scarico che saranno a carico del destinatario.

4. PAGAMENTI

A garanzia degli impegni prospettati la Società può chiedere al cliente di accompagnare l’ordine con il versamento della somma indicata nell’ordine stesso o somma minore stabilita con diversi accordi. Del ricevimento di tale somma la Società rilascerà quietanza mediante apposita ricevuta. All’accettazione dell’ordine da parte della società, la somma dovrà considerarsi quale caparra confirmatoria ai sensi e per gli effetti di cui agli articoli 1356 c.c. al momento dell’adempimento da parte del cliente, la somma versata come caparra confirmatoria verrà imputata al pagamento del prezzo e sono infruttiferi di interessi.

Il pagamento del prezzo concordato dovrà essere versato secondo gli accordi stabiliti, presso la sede della Società o fuori sede a persona autorizzate dalla Società medesima se espressamente indicata per iscritto. In ogni caso il saldo si intenderà validamente effettuato solo all’evidenza del buon esito del pagamento stesso. Le forniture a credito saranno effettuate solo nel caso che la richiesta del Cliente sia stata vagliata ed approvata dal nostro Ufficio Commerciale e dall’ Ufficio Amministrativo e Finanziario; è  fatta salva la facoltà della Pantalone Srl di modificare o revocare, previa comunicazione, qualsiasi forma di pagamento precedentemente concordata.

In caso di ritardo nei pagamenti alle scadenze convenute, la Pantalone Srl avrà il diritto di addebitare le spese sostenute e gli interessi di mora ai sensi del decreto legislativo n. 231 del 9 ottobre 2002.

Qualsiasi reclamo o contestazione non darà diritto al cliente di sospendere o ritardare i pagamenti precedentemente pattuiti.

In caso di mancato pagamento, sarà facoltà della Società sospendere, in tutto o in parte, la consegna del materiale.

5. RESI DI MATERIALE

I resi di materiale dovranno essere espressamente autorizzati dalla società. Le richieste di reso devono pervenire nel termine massimo di cinque giorni dal ricevimento della merce, la quale deve trovarsi in buono stato e nel suo imballaggio originale. Non si accettano in nessun caso resi per esecuzioni speciali realizzate appositamente per il cliente. In ogni caso il materiale difettoso dovrà esserci restituito in porto franco e, una volta accertato che il difetto ricade sotto la nostra responsabilità, sarà riparato o sostituito ed inviato in porto franco.

6. TRASFERIMENTO DI PROPRIETA’

La proprietà della merce, venduta ed eventualmente consegnata,  passerà dalla Pantalone Srl al Cliente solo a completo pagamento della relativa fattura secondo il punto 4 del presente Condizioni Generali di Vendita. Pertanto, tutti i prodotti della Pantalone Srl sono venduti con “patto di riservato dominio”, e sino a che non saranno integralmente pagate le fatture, i materiali si intendono di proprietà della Pantalone Srl, ai sensi dell’art. 1523 C.C.

La presentazione di una lettera di credito o di altra documentazione commerciale non costituisce il completo pagamento.

In caso di mancato pagamento la Società può richiedere la restituzione della merce a rischio e spese del Cliente; nel caso in cui, quest’ultimo, non dovesse rendere i prodotti immediatamente, può essere obbligato ad una risoluzione coercitiva tramite l’intervento giudiziario che autorizza la Pantalone Srl a riprendere possesso della merce precedentemente consegnata, sulla quale continua a riservare la proprietà, a spese del Cliente; il quale avrà l’obbligo di assicurare che questa clausola sia imposta ed applicata anche nel caso in cui la merce fosse in un Paese che non applichi questa specifica clausola.

7. GARANZIE

La Pantalone Srl non producendo i propri prodotti concederà garanzia, nei tempi e nei modi, per la merce venduta  con tutte le limitazioni che dovessero essere imposte dai propri fornitori.

La Società, una volta accertata, garantirà la sostituzione o il rimborso del prezzo di acquisto del prodotto difettoso, non accettando alcuna richiesta di indennizzo per qualunque conseguenza e/o danno derivante dalla merce fornita, compresi: costi di mano d’opera in genere, costi di selezione, costi per l’eventuale acquisto di parti complementari, costi per fermi di produzione.

Il materiale da sottoporre alla valutazione oggetto della garanzia dovrà essere accompagnato da un documento nel quale risulti il numero di serie del prodotto, la data ed il numero della fattura relativa, oltre alle ragioni che motivano la richiesta di garanzia.

8. ESONERO DELLA GARANZIA

La garanzia non copre le seguenti cause: quando la rottura è dovuta a incuria, mancanza di osservanza delle istruzioni, uso non corretto del prodotto, cattivo utilizzo dello stesso, manomissione del prodotto medesimo, rotture accidentali dovute al trasporto, mancanza di manutenzione del prodotto o di alcune parti del medesimo. Eventuali reclami o contestazioni, non forniranno in alcun modo diritto al cliente la facoltà di non effettuare o ritardare i pagamenti.

9. IVA e PREZZI

I prezzi esposti si intendono sempre come prezzi netti, IVA esclusa, e comunque indicativi in quanto soggetti a variazioni essendo gli unici prezzi vincolanti per la Società quelli espressamente stabiliti nelle copie commissioni accettate.

10. FORO COMPETENTE

Per ogni controversia relativa alla stipulazione, validità, interpretazione, esecuzione e cessazione del presente contratto, la legge regolatrice sarà unicamente quella italiana, con giurisdizione esclusiva del giudice italiano e competenza del Foro di CHIETI, con espressa esclusione di ogni altro e diverso Foro alternativo.

11. OBBLIGO DI RISERVATEZZA E SEGRETO

Il Cliente è tenuto ad osservare la massima riservatezza su tutte le notizie di carattere tecnico e commerciale ricevute dalla Pantalone Srl in esecuzione del presente contratto. In relazione a tali notizie, il Cliente, anche dopo l’esecuzione del contratto, è tenuto a:

  • conservarle con la massima cura e riservatezza e restituirle alla Società, su semplice richiesta dello stesso;
  • non riprodurle, copiarle, trasmetterle o rivelarle a terzi, se non nei limiti autorizzati espressamente e per iscritto dalla Società;
  • non domandare brevetti;
  • non produrre o far produrre ovvero a terzi, a qualsiasi titolo, direttamente o indirettamente, prodotti, sfruttando le informazioni tecniche di cui sopra;
  • imporre e garantire il rispetto delle obbligazioni derivanti dal presente articolo a qualsiasi soggetto che cooperi con il Cliente medesimo, in qualsiasi forma e, quindi, anche a soci, dipendenti, professionisti, consulenti, subfornitori e, comunque, a tutti quanti, direttamente o indirettamente, possano venire a conoscenza delle informazioni comunicate dalla Società medesima al Cliente.

In caso di violazione dell’obbligo di riservatezza e segreto di cui al presente articolo è fatto salvo il diritto della Pantalone Srl di ottenere il risarcimento degli eventuali danni sofferti.

12. FORMA CONVENZIONALE

Il presente contratto costituisce la sola fonte negoziale di regolamento dei rapporti tra le “parti”. Tutte le convenzioni dirette a derogare, modificare e/o integrare, anche solo in parte, le presenti Condizioni Generali di Vendita dovranno essere stipulate e provate per iscritto.

Il presente contratto è redatto in lingua italiana ed in lingua inglese. In caso di contrasti o dubbi nell’interpretazione del presente contratto, farà fede la versione redatta in lingua italiana.

13. TRATTAMENTO DEI DATI

Si rimanda all’informativa “Codice in materia di trattamenti dei dati personali” pubblicata sul sito web: www.pantalonesrl.it.